Diritto penale

Lo studio legale GIACCARDI & BREZZO Avocats fornisce consulenza e difesa alle persone giuridiche e fisiche (investitori, direttori di società, rappresentanti legali, partner, individui):

• Identificazione e valutazione del rischio penale (audit sulla responsabilità penale)

• Prevenzione e protezione contro i rischi penali con l’implementazione di strumenti legali appropriati (igiene e sicurezza delle persone, autorizzazioni preventive, deleghe di potere)

• Deposito di querela, inchieste, indagini preliminari, processi (reati di diritto comune, violazioni specifiche di diritto commerciale e di diritto della proprietà intellettuale, criminalità tecnologica)

• Commissione rogatoria internazionale, estradizione, procedura penale transnazionale

Interveniamo in tutte le fasi della procedura giudiziale, ovvero assistenza, preparazione e difesa.

Ci occupiamo in particolare di diritto penale commerciale, che comprende sovente reati complessi con elementi a carattere transnazionale:

• Riciclaggio

• Corruzione

• Abuso d’Ufficio

• Appropriazione indebita

• Ricettazione

• Truffa

• Truffa intracomunitaria

 

Il diritto penale monegasco

Il diritto penale monegasco è disciplinato dal Codice Penale promulgato il 28 settembre 1967 e da vari testi specifici come la Legge n. 1.299 del 15 luglio 2005 sulla libertà di espressione pubblica, la Legge n. 1.362 del 3 agosto 2009 modificata sulla lotta contro il riciclaggio di capitali, il finanziamento del terrorismo e la corruzione e la Legge n. 1.338 sulle attività finanziarie del 7 settembre 2007

Il diritto penale monegasco presenta differenze significative rispetto al diritto penale degli affari francese. Alcuni reati non sono considerati tali nel Principato di Monaco, come ad esempio la distrazione di beni sociali.

La Legge penale monegasca ha subito un cambiamento importante negli ultimi anni, in particolare su iniziativa del Consiglio d’Europa (MONEYVAL, GRECO).

In materia di riciclaggio, la Legge n. 1.322 del 9 novembre 2006 e la Legge n. 1.462 del 28 giugno 2018, hanno sostanzialmente modificato le norme applicabili, ampliando l’elenco dei reati prodromici al reato di riciclaggio. Una presunzione di riciclaggio è stata introdotta anche nel Codice penale.

In materia di corruzione, la Legge n. 1.394 del 9 ottobre 2012 ha ridefinito i reati esistenti di abuso d’ufficio per conflitto di interessi e corruzione e ha determinato l’abuso d’ufficio, in conformità con la Convenzione di diritto penale sulla corruzione del 27 Gennaio 1999.

Nel campo della criminalità tecnologica, la Legge n. 1.435 dell’8 novembre 2016 ha trasposto nel diritto monegasco la Convenzione di Budapest sulla criminalità informatica del 23 novembre 2001. Sono stati introdotti nel Codice Penale nuovi reati (reati relativi ai sistemi di informazione, furto d’identità classico e digitale …).

La Legge n° 1.464 del 10 dicembre 2018 ha rinforzato la protezione delle persone contre la diffamazione e l’ingiuria, non pubbliche (modifica del Codice penale) e pubbliche (modifica della Legge n° 1.299 del 15 luglio 2005 sulla libertà d’espressione pubblica, modificata). La riforma tiene in considerazione le dichiarazioni diffamatorie o ingiuriose per mezzo dell’« uso di un nome falso, di una falsa qualità, di una falsa identità, o di ogni altro mezzo volto a dissimulare la sua identità reale ».

Per quanto riguarda la procedura penale, disciplinata dal Codice di Procedura Penale promulgato il 2 aprile 1963, la Legge n. 1.394 del 9 ottobre 2012 ha introdotto nuove tecniche investigative speciali e la procedura di infiltrazione e di testimonianza anonima.

Il regime di fermo della polizia è stato riformulato e corretto dalle Leggi n. 1.343 del 26 dicembre 2007 e n. 1.399 del 25 giugno 2013 (criteri di detenzione in stato di fermo, garanzia dei diritti umani nelle indagini corporali e nelle perquisizioni, diritto al silenzio, diritto all’assistenza di un avvocato…).

Le regole di procedura penale in materia di perquisizione di sistemi informatici e sequestro dei dati sono state modernizzate dalla Legge n. 1.435 dell’8 novembre 2016.

Le sanzioni per violazione del segreto professionale sono state aggravate dalla Legge n. 1.444 del 19 dicembre 2016, conformemente alle raccomandazioni dell’OCSE.

Le disposizioni del Codice di Procedura Penale relative al mandato di comparizione e al mandato di arresto che possono essere emessi dal Tribunale sezione penale, sono state modificate dalla Legge n. 1.449 del 4 luglio 2017.

É d’uopo notare che la Legge n. 1.421 del 1 dicembre 2015 sulle varie misure in materia di responsabilità dello Stato e impugnazioni, ha introdotto una procedura per la riapertura dei procedimenti penali nel caso in cui una sentenza della Corte Europea dei diritti dell’uomo sancisse che lo Stato di Monaco ha violato la Convenzione europea dei diritti dell’uomo o i suoi protocolli aggiuntivi.

 

Eva
GROS

Le nostre pubblicazioni correlate

Disegno di Legge n. 995 relativo alla Blockchain

Il disegno di legge n. 995 (17 articoli), depositato presso il Consiglio Nazionale il 04/06/2019, fa parte del "processo di modernizzazione e transizione digitale" del Principato (con il disegno di legge n. 992 sull'identità digitale depositato il 0...

Intervento dell’Avv. Thomas BREZZO alla Facoltà di Giurisprudenza di Nizza

09/05/2019 Intervento nell’ambito del Master 2 Diritto privato fondamentale e scienze criminali, collegato all’unità di ricerche C.E.R.D.P. della Facoltà di Giurisprudenza di Nizza. • Cooperazione giudiziaria internazionale in materia c...

Intervento dell’Avv. Thomas GIACCARDI alla Facoltà di Giurisprudenza di Nizza

23/04/2019 Intervento nell’ambito del Master 2 Diritto privato fondamentale e scienze criminali, collegato all’unità di ricerche C.E.R.D.P. della Facoltà di Giurisprudenza di Nizza, sul tema :  « Stato di fermo, accusa, custodia cautel...

Progetto di legge n° 987 relativo alla protezione degli informatori nell’ambito delle relazioni di lavoro

Il progetto di legge n° 987 relativo alla protezione degli informatori nell’ambito delle relazioni di lavoro, è stato ricevuto dal Consiglio Nazionale il 21 dicembre 2018. Deriva dalla proposta di legge n° 229 adottata in Seduta pubblica il 28 g...

Progetto di Legge n° 984 che verte sulle modifiche di alcune disposizioni relative alle pene

Il progetto di Legge n° 984 che verte sulle modifiche di alcune disposizioni relative alle pene del 9 novembre 2018, unisce 80 articoli, è stata ricevuto del Conseil National il 27 novembre 2018. Secondo il memorandum delle motivazioni, il testo...

CEDU : Estradizione verso uno Stato dove l’interessato corre un reale rischio di pena di morte

Saidani c. Germania — 17675/18 Decisione d’irricevibilità (domanda manifestamente infondata) — 27.09.2018 • Articolo 2 della Convenzione (diritto alla vita) e articolo 1 del Protocollo n° 13 (abolizione della pena di morte) Esiste...

Lotta contro il riciclaggio di capitali, il finanziamento del terrorismo e la corruzione

La Legge n° 1.462 del 28 giugno 2018 che rinforza il dispositivo della lotta contro il riciclaggio di capitali, il finanziamento del terrorismo e la corruzione e che traspone la Quarta Direttiva anti-riciclaggio e finanziamento del terrorismo dell...

IBA 23° Annual International Wealth Transfer Practice Conference : Working globally, planning locally

5/6 marzo 2018 (Londra) Conferenza presentata da IBA Private Client Tax Committee e sostenuta da IBA Family Law Committee, con la partecipazione di Patricia KEMAYOU MENGUE. • Investimenti trasfrontalieri all’interno e all’esterno dell'Afr...

Prevenzione del riciclaggio di capitali e finanziamento del terrorismo

Ordinanza Sovrana n° 7.065 del 26 luglio 2018, relativa alla modifica dell’Ordinanza Sovrana n° 2.318 del 3 agosto 2009, che stabilisce le condizioni per l'applicazione della legge n° 1.362 del 3 agosto 2009, cosi’ come modificata, relativa al...

Eurojuris 2018 Practice Group Days

10/13 maggio 2018 (Stockholm) Sessione di Litigation, ADR & Contracts Group, International Business Group, con gli interventi di Guillaume CARDOEN su "Multi Family Office - Il modello monegasco". Informazioni complementari ...

Chambers 2018 Anti-Corruption Guide - Monaco

Con il contributo di Thomas GIACCARDI, Sophie SCHUMACHER, Eva GROS, Erika BERNARDI. 1. Reati 2. Difese ed eccezioni 3. Sanzioni 4. Whistleblowers 5. Implementazione 6. Cambiamenti futuri  ...

Colazione d'affari : Lotta contro il riciclaggio, la corruzione ed il finanziamento del terrorismo

3 giugno 2016 (Monaco) Colazione d’affari organizzata dall’AMCO (Associazione Monegasca dei Compliance Officers) Con l’intervento dell’Avv. Thomas GIACCARDI "Attualità giurisprudenziale Monegasca"...

Conferenza : Infrazioni fiscali e azioni penali all’estero

26 giugno 2014 (Metropole Monaco) Conferenza organizzata dall’AMCO (Associazione Monegasca dei Compliance Officers)/Academy & Finance Con l’intervento di Thomas GIACCARDI "Assistenza amministrativa e giudiziaria in materia di lotta ...

 
tristique id, dolor. adipiscing efficitur. non leo.