Consiglio d’Europa : Convenzione europea nel campo dell’informazione sul diritto estero (STE n°062)

Ordinanza Sovrana n° 7.115 del 14 settembre 2018 la quale rende esecutiva la Convenzione europea nel campo dell’informazione sul diritto estero, firmata a Londra, 7 giugno 1968

L’oggetto della Convenzione è « l’istituzione di un sistema di cooperazione internazionale, inteso a facilitare alle autorità giudiziarie lo scambio d’informazioni sul diritto estero » (Preambolo).

47 Parti Contraenti (08/10/2018).

Scopo della Convenzione (Articolo 1 paragrafo 1) :

Le Parti Contraenti si obbligano a fornirsi « le informazioni concernenti il loro diritto civile e commerciale, la loro procedura civile e commerciale e l’organizzazione giudiziaria ».

Contenuto della domanda d’informazione (Articolo 4) :

• Autorità giudiziaria da cui emana la domanda

• Natura della questione

• Punti riguardo ai quali è chiesta l’informazione sul diritto dello Stato richiesto

• Esposizione dei fatti

• Qualora si rivelino necessarie, copie di atti

La domanda può concernere, a titolo complementare, punti riguardanti settori diversi da quelli menzionati nell’articolo 1 paragrafo 1, qualora siano vincolati ai punti principali della domanda.

Contenuto della risposta (Articolo 7) :

• Informazioni, oggettive ed imparziali, sul diritto dello Stato richiesto

• Secondo il caso, fornitura di testi legislativi e normativi nonché di decisioni della giurisprudenza

• Essa va corredata, di documenti complementari, come estratti d’opere dottrinali e lavori preparatori

• Eventuali commenti complementari

Le informazioni contenute nella risposta non vincolano l’autorità giudiziaria da cui emana la domanda.

 

 
Sed non leo. id risus vulputate, ultricies luctus ut eleifend dolor. consectetur